logo-wrc-2017

Pochi ma importanti appunti.

MARTEDI’ 17.10.2017, ALLE ORE 20.30, RIUNIONE LOGISTICA CON DIRETTORE DI GARA. RISERVATA ESCLUSIVAMENTE AI CAPI POSTO.

 

MERCOLEDI’ 18.10.2017 PRESSO LA CONSUETA SEDE ACI DI VIALE MASIA, SI TIENE L’ULTIMA RIUNIONE ASSOCIATIVA PRIMA DELLA GARA DI CASA.

 

Segnate in agenda!!

 

RIUNIONE

25 settembre, 2017 | Lascia un commento

Un semplice ma importante promemoria.

Mercoledì 04 ottobre 2017, alle ore 20.30, riunione associativa presso la sede aci di Como, viale Masia.

Vi aspettiamo!

Allenare il fisico…e la mente!

Il giorno 05 ottobre 2017, alle ore 20:30, presso la sede ACI di Como, via Masia, ci sarà una simpatica ed interessante serata, dove il Direttore di Gara Galbiati ed il Delegato Tibiletti si prodigheranno ad intrattenere i volenterosi commissari di percorso in una seduta di aggiornamento sulle ultime normative nel mondo del motorsport.

 

Inutile dire che vi aspettiamo numerosi!!!

RALLY DEL SEBINO

19 settembre, 2017 | 1 Commento

Proseguiamo la nostra lista di appuntamenti con il rally ronde del Sebino.

I ragazzi presenti, faranno servizio sulla p.s. “Rogno” (1-3-5). Presteremo servizio nelle prime 5 postazioni dallo start.

La Chiusura Strada sarà alle ore 07,20

A seguire: 1° passaggio ore 08,20 – 2° passaggio ore 11,58 – 3° passaggio ore 15,36

Il ritrovo  è fissato alle ore 07,00 di domenica 8 ottobre 2017 nelle postazioni loro assegnate.

Il capogruppo dovrà obbligatoriamente transitare dallo START per la consegna del “MODULO POSTAZIONI” al Capo Prova, nonché per il ritiro delle radio e del materiale cartaceo da fornire ai propri colleghi.

E’ tutto ragazzi! Buon rally!

Ormai non ci speravamo più, ma alla fine sono arrivate le coordinate logistiche per il prossimo rally Coppa Valtellina, in programma sabato 23 settembre.

I ragazzi coinvolti, presteranno servizio sulla p.s. “Giulio Oberti” (nei primi due passaggi, in versione più corta,  si chiama “Trivigno” ).

Il ritrovo è fissato alle ore 7.20 sulla strada che sale verso Aprica, all’altezza dell’incrocio per Santa Cristina.

L’organizzatore, gentilissimo, ha previsto un sacchetto pranzo per tutti i commissari.

Ai partecipanti verrà inviata una e-mail con una richiesta di rimborso pre-compilata. La stessa dovrà essere completata e consegnata alla prossima riunione.

E’ tutto ragazzi! Buon rally!

 

 

Si è recentemente concluso il primo appuntamento stagionale dopo la pausa estiva.

Se un gruppo di ragazzi ha presidiato le curve dell’autodromo di Monza, in occasione della tappa italiana del campionato del mondo di F1, altri impavidi commissari lariani si sono spinti nelle fredde alpi della Val D’Aosta per una nuova esperienza nel rally des Alpes, alla sua prima edizione.

114 gli equipaggi al via (tra auto moderne e storiche) con vittoria del locale Elwis Chentre. Ampio il margine di vantaggio sul secondo classificato, l’equipaggio Tagliani-Risso ( a 1′ e 15″). Ultimo gradino del podio per la coppia Gagliasso-Ghietti. Tutti su vetture R5.

Vi riportiamo il resoconto del nostro redivivo presidente.,

Ciao a tutti.

Dopo una lunga assenza, sono tornato a respirare odore di rally.
La voglia era tanta. La compagnia dei colleghi, ottima, come sempre. Insomma, i presupposti per una bella gara c’erano tutti.
Consueto ritrovo di prima mattina. Temperatura fresca e tanti amici da salutare. Dopo i convenevoli e nemmeno troppi con il Capo prova, tutti in postazione.
Noi di Como coprivamo quattro postazioni a ridosso del 2° intermedio.  Un tratto di circa un kilometro,  ad una quota di circa 1600 mt….. climaticamente siamo stati tutto il giorno in compagnia di un vento freddissimo con temperature invernali!!! Leggi tutto »

Buongiorno ragazzi,

Vi riportiamo il resoconto di una splendida esperienza, vissuta dai nostri ragazzi nel vicino Piemonte.

dsc0351-1-1038x576

Partiamo subito con il nostro arrivo a Sestriere, dove avevamo appuntamento con il nostro contatto sig.Enzo Barbero.

Ci siamo subito recati a ritirare tutto il materiale, radio comprese. A seguire un rapido briefing dove ci è stato spiegato, con molta chiarezza, lo svolgimento dei due giorni di gara.

Al “rompete le righe”, la carovana si è diretta alla struttura che ci ha ospitato: uno splendido villaggio olimpico, sempre a Sestriere.
Giunti in camera, abbiamo avuto la gradita sorpresa di trovare nel materiale da usare, dei regali per noi…..Una borsa termica, un porta chiavi e una giacca anti pioggia. Fantastico!

Per non dimenticare la cena, la colazione a buffet e sacchetto per il pranzo…. questo ovviamente per due giorni. Una pacchia!
Veniamo al Sabato, giornata di prove, con un bel sole. 
Tutto è andato nel migliore dei modi, come anche la gara di domenica, a parte una fastidiosa pioggerella, che ha fatto si che qualche furbetto partito con le slik, nonostante la direzione gara avesse dichiarato “Gara bagnata” si andasse a stampare contro muri, muretti, o guard rail,ecc. 
Ottima organizzazione, anche per quanto riguarda i recuperi, sospendendo le partenze ogni volta che via radio arrivava una segnalazione da noi commissari e ripartendo appena liberata la strada. Velocissimi!!!!
Anche a mè è capitato un incidente con l’ intervento del carro attrezzi e tutto si è risolto in pochi minuti.
Quindi ragazzi che dire?…. ottima organizzazione, ottimo trattamento, ottima gara! Da rifare!

 
Per me gare del genere ce ne vorrebbero una ogni mese!!
CI vediamo in riunione al 26.

 

Alessio

Un afoso fine settimana di inizio estate ha fatto da cornice alla ventesima edizione della gara oltreconfine più partecipata del nostro gruppo.

Come sempre, belle auto in partenza ed equipaggi impegnati in una “ronde” su 2 p.s. di nostra completa gestione, con l’inserimento, il venerdì sera, del nuovo prologo in quei di  Balerna.

Per dovere di cronaca, il vincitore è stato l’equipaggio “Gilardoni-Bonato” su Ford Fiesta wrc. A completare il podio, “Ballinari-Pianca” e “Carron-Landais”, entrambi su Ford Fiesta R5.

Iniziamo a riportarvi le parole del nostro presidente, nonchè capo prova della p.s. “Isone”.

“Novità di questa edizione , la prova ” spettacolo ” di venerdì sera a Balerna.
Dopo tante polemiche ed incertezze, si riesce a partire.  Tantissimo pubblico, specialmente nelle rotonde, dove lo spettacolo è assicurato, forse anche con qualche brivido di troppo.
Prova interamente gestita dai Commissari di Como, con un piccolo contributo dai colleghi di Lecco Triplo 0.
Novità dell’ultima ora… abbiamo dovuto fare a meno delle nostre fidate bandiere gialle,  a causa di una nuova disposizione Fia per questa gara. Sinceramente ci siamo sentiti un po “nudi” e inutili…
Avevamo in dotazione quelle rosse, ma non potevamo usarle se non su disposizione specifica del Direttore di gara. Sempre più marionette insomma…
Prova portata a termine senza intoppi, e coordinata dal Capo prova Sparapan in modo esemplare e corretto.
Il giorno dopo si torna a gestire le classiche prove di tutti gli anni e, per quanto mi riguarda, la p.s. Isone con i suoi tre passaggi…interminabili….
In merito a questa prova, ormai per noi un classico, oltre ad un numero consistente di commissari di Como ci hanno affiancato i colleghi di Pavia, oramai da tanti anni ns. collaboratori.
Anche qui le bandiere gialle sano rimaste a riposare in macchina (…). Sicuramente quando ci sono stati degli incidenti, l’istinto di sventolare una bandiera c’è stato…ma siamo stati “bravi” a seguire le direttive del Capo Prova e del Direttore di gara….. non ci sono stati sventolii di bandiere rosse.
Come in tutte le gare, di incidenti e ritiri c’è ne sono stati parecchi. Tutti gestiti in maniera corretta e precisa. Anche quando si è dovuti intervenire con il carro attrezzi per sgomberare la strada da un auto cappottata, la professionalità di chi ha operato ci ha permesso di ridurre i tempi di sospensione della p.s. ed evitarne l’annullamento.
Come Capo Prova non rimane che ringraziare tutti per l’impegno e la professionalità, senza dimenticare però che c’è sempre un margine per poter migliorare.
In attesa di leggere anche le Vs. impressioni
Vi ringrazio e saluto
Gianni Peder”

 

Ragazzi è arrivata in associazione la richiesta di partecipazione ad una bellissima corsa dal sapore…antico, ma sicuramente emozionante!

Stiamo parlando della cronoscalata per auto storiche, “Cesana-Sestriere”.

cese-2017-grafica-ufficiale-768x803

Giunta alla sua 36-esima edizione, la gara piemontese e valida per il Campionato Europeo e Campionato Italiano per la velocita’ in salita di auto storiche.

Un tracciato di km 10,400 sui tornanti delle montagne olimpiche che dai 1300 m s.l.m. di Cesana Torinese sale ai 2035 m del Sestriere.

La manifestazione è in programma per i giorni 8 e 9 Luglio 2017.
L’impegno richiesto è per tutte e due le giornate.
Vitto ed alloggio sono offerti dall’organizzatore, oltre al consueto rimborso spese.
Chi volesse provare questa, per noi, nuova esperienza può contattare la segreteria (segreteriaudgcomo@virgilio.it) entro Mercoledì 31.

Il 21 maggio si è conclusa la novantesima edizione di una delle “corse” più importanti del territorio nazionale, con un encomiabile successo planetario.

Una piccola delegazione comasca fa ormai tappa fissa nella coadiuvazione logistica della manifestazione.

Vi riportiamo le parole di uno dei nostri.

“Volevo estendere il mio pensiero sulla manifestazione appena conclusa. Per prima cosa un grazie al mio secondo Sacchi Ezio e a tutte le persone che hanno collaborato con me. Anche se è la mia 5° partecipazione, alla partenza c’è sempre un pò di apprensione che fortunatamente piano piano si allenta, strada facendo.

E’ andato tutto bene, giovedì abbiamo fatto una nuova prova in località Montemezzo di Sovizzo provincia di Vicenza, venerdì trasferimento a Viterbo per la classica prova del sabato sul lago di Vico, tutto bene tranne una bomba d’acqua che ha messo in difficoltà numerosi equipaggi.  Anche se la fatica si è fatta sentire, aspetto il 2018 per una nuova avventura! “