Ragazzi è arrivata in associazione la richiesta di partecipazione ad una bellissima corsa dal sapore…antico, ma sicuramente emozionante!

Stiamo parlando della cronoscalata per auto storiche, “Cesana-Sestriere”.

cese-2017-grafica-ufficiale-768x803

Giunta alla sua 36-esima edizione, la gara piemontese e valida per il Campionato Europeo e Campionato Italiano per la velocita’ in salita di auto storiche.

Un tracciato di km 10,400 sui tornanti delle montagne olimpiche che dai 1300 m s.l.m. di Cesana Torinese sale ai 2035 m del Sestriere.

La manifestazione è in programma per i giorni 8 e 9 Luglio 2017.
L’impegno richiesto è per tutte e due le giornate.
Vitto ed alloggio sono offerti dall’organizzatore, oltre al consueto rimborso spese.
Chi volesse provare questa, per noi, nuova esperienza può contattare la segreteria (segreteriaudgcomo@virgilio.it) entro Mercoledì 31.

Il 21 maggio si è conclusa la novantesima edizione di una delle “corse” più importanti del territorio nazionale, con un encomiabile successo planetario.

Una piccola delegazione comasca fa ormai tappa fissa nella coadiuvazione logistica della manifestazione.

Vi riportiamo le parole di uno dei nostri.

“Volevo estendere il mio pensiero sulla manifestazione appena conclusa. Per prima cosa un grazie al mio secondo Sacchi Ezio e a tutte le persone che hanno collaborato con me. Anche se è la mia 5° partecipazione, alla partenza c’è sempre un pò di apprensione che fortunatamente piano piano si allenta, strada facendo.

E’ andato tutto bene, giovedì abbiamo fatto una nuova prova in località Montemezzo di Sovizzo provincia di Vicenza, venerdì trasferimento a Viterbo per la classica prova del sabato sul lago di Vico, tutto bene tranne una bomba d’acqua che ha messo in difficoltà numerosi equipaggi.  Anche se la fatica si è fatta sentire, aspetto il 2018 per una nuova avventura! “

RITROVO PER I PARTECIPANTI AL RALLY 1000 MIGLIA!

 
Il ritrovo per il rally Mille Miglia è sabato 27/05 alle ore 06.00 allo start della p.s.”Provaglio val sabbia”, che si trova lungo la SP59 a 1 chilometro dal paese di Barghe.
Autostrada A4 MI-VE uscita Brescia Est , direzione per Salò,poi per Barghe. Per qualsiasi chiarimento chiamatemi pure. A sabato.
Moncia Senior.

Buongiorno ragazzi!

Ci avviciniamo a passi rapidi ad uno degli appuntamenti più attesi della stagione motoristica. Il rally del Taro.

Anche quest’anno ci vedrà impegnati sulla lunga p.s. “Folta”, con la gestione del solito intermedio e della spettacolare inversione che ne segue.

Vi riportiamo le parole del nostro responsabile, Fabiano, che aiuteranno tutti i partecipanti ad una buona pre-organizzazione logistica.

“Ormai la stagione è iniziata e le gare disputate sono già tante tra pista e strada ma noi abbiamo ancora molta voglia di velocità ed adrenalina.
Siamo a Maggio e come ormai si sa un appuntamento fisso è il Taro quest’anno fissato x il 20/21-5.
X il nostro gruppo di Como il presidio è come ormai da tempo la famosa e delicata (visto l’affluenza di pubblico) inversione di Boschetto e postazioni limitrofe compreso l’intermedio 4.
Il ritrovo è fissato per domenica 21 alle 6:30 a Bertorella bivio Tarsogno-Passo Cento Croci (il solito).
Alcuni del gruppo hanno organizzato di andare il sabato e dormire la per comodità visto l’orario e la distanza,se qualcuno vuole aggregarsi contatti Monciarini Alessio che ha preso contatto con delle strutture.
Avremo attrezzatura fornita dall’organizzazione che ovviamente dovrà essere restituita alla fine del servizio.
La gara inoltre comprenderà oltre al internazionale,anche il nazionale che terminerà la prova poco prima dell intermedio di nostra competenza transitando in regime di trasferimento sul resto della prova.
Non ho informazione se la strada rimarrà chiusa fino alla fine del transito (cosa che ritengo molto probabile) ma in ogni caso teniamo sempre alta l’attenzione soprattutto all’inversione perché vorranno dare spettacolo magari segnalando eventuali comportamenti rischiosi.
Per il resto speriamo che sia un Taro anomalo…senza acqua!
Un saluto a tutti e ci vediamo presto.”

Buongiorno a tutti!

Come il mai domo Pappalardo ci insegna…..Ricominciamo!

Mercoledì scorso si è tenuta la consueta riunione associativa. Dopo un mese di gennaio tanto asciutto, quanto freddo, febbraio ci apre le porte con giornate di pioggia autunnale. La colonnina di mercurio sale di qualche grado sopra lo zero. Quel tanto che basta per deludere gli amanti della neve, “costretti” a raggiungere le vicine montagne, per vederne un pò.

E intanto noi ci scrolliamo di dosso un pò di gelo e guardiamo fiduciosi alla primavera, sempre più vicina.

Al di fuori del significato più naturale del termine (oltre che il più importante), la prossima stagione rappresenta per noi l’inizio di una fioritura agonistica fatte di gare già conosciute ma pur sempre affascinanti.

Si parte il 26.03.2017.

Rally dei Laghi, o per chi lo preferisce, Rally di Varese.

Come l’anno scorso e come l’anno prima (cit.) avremo in gestione un’intera p.s. Pertanto servono tanti tanti tanti commissari!

Le adesioni sono ancora aperte…ma non c’è tempo!!!

 

Facciamo un salto più in là…al 23.04.2017. Rally Prealpi Orobiche. Bergamo.

Qui il respiro è ancora lento e tranquillo. Ma chi fosse interessato, può timbrare la sua presenza già da oggi.

 

I canali di servizio li conoscete.

Mandate una mail alla segreteria o alla presidenza e confermate la vostra presenza.

Un saluto a tutti!

MONZA RALLY SHOW

7 dicembre, 2016 | 1 Commento

Consueto appuntamento nell’immenso mare di folla che ha fatto da cornice ad un’altra splendida edizione di quella che è forse la manifestazione automobilistica più importante del circuito brianzolo, dopo il gran premio di F1.

Quest’anno la gara ha presentato qualche piccola novità in termini di percorso.

C’è stata l’introduzione ovvero di due nuove p.s.. La “Marshall” (forse in nostro onore?) e quella che tutti conoscono come il “Master show”.

Semplicemente un modo intelligente per far percorrere a tutti i concorrenti, il toboga sul rettifilo box, teatro dell’atto conclusivo e più spettacolare della kermesse rallistica.

Tanti gli equipaggi al via e tanti i nomi di prestigio. Ormai blasonata la presenza di Valentino Rossi, quest’anno nuovamente sfidato dal pilota mondiale Dani Sordo.

La gara è stata vinta dal nostro campione nazionale. La sua vittoria è stata costruita saggiamente sulle due p.s. più lunghe (Gran Prix), dove le gomme (Pirelli per Valentino e Michelin per Dani) hanno fatto la differenza….e non poca!

Sicuramente sorprendente è stato il terzo gradino del podio, agguantato dalla coppia Bonanomi-Pirollo, rimasti a lungo secondi,  capaci addirittura di insediare il primatista della corsa, ma che si sono poi visti soffiare la medaglia d’argento proprio all’ultima p.s..

Doveri di cronaca a parte,  noi eravamo ancora presenti. Rappresentati in prima linea dal nostro presidente.

Vi riportiamo le sue parole:

“Siamo quasi giunti alla fine della stagione di gare 2016. Come tutti gli anni l’appuntamento di grido è il Rally di Monza. Personalmente, continuo a chiamarlo Rally, anche se secondo molti non è tale.
Leggi tutto »

SANTA MESSA

25 ottobre, 2016 | Lascia un commento

Buonasera a tutti,

Vi ricordiamo che domenica 30.10.2016, alle ore 18.00, presso la chiesa di Montorfano (CO), si celebrerà una Messa in suffragio dell’amico Giampiero Brusadelli.

 

Buongiorno ragazzi,

Sono trascorsi ormai più di 2 giorni dalla nostra gara di casa. Forse possono bastare per riprendersi dalla sbornia di un fine settimana intenso, stancante allo sfinimento, ma capace di piccole grandi emozioni.

Un plauso va sicuramente al cielo, che nonostante abbia provato a spaventarci nella mattinata di sabato, con qualche goccia di pioggia qua e là, alla fine è stato dalla nostra parte. E fidatevi che un rally bagnato non è mai troppo fortunato…

C’è stato poi un ottimo ritorno dei motori rombanti nel triangolo lariano. L’antipasto veloce ma tecnico della “Nesso” e la discesa impazzata della “Bellagio”. Una bella giostra che al calar della sera ha portato il serpentone rallistico in quei di Como per il riordino notturno e poi, sabato mattina, uno sparo di fucile nella blasonata ma sempre imprevedibile Val d’Intelvi e Val Cavargna.

La gara ha visto un solo comandante, l’equipaggio “Signor-Bernardi”. Capaci di dare sempre il ritmo e di amministrare un vantaggio che, dopo più di un’ora di gara, passava abbondantemente il mezzo minuto. Dietro di loro, fuochi e fulmini per una lotta al secondo gradino del podio che ha visto primeggiare il bresciano Pedersoli, in coppia con Tomasi, di soli 1,2″ sull’equipaggio “Albertini-Fappani”. Leggi tutto »

35° RALLY DI COMO

29 settembre, 2016 | 2 Commenti

Ragazzi ci siamo!

Il 20 e 21 ottobre prossimi si svolgerà la nostra gara di casa.

logo-wrc

Come sempre valevole per il campionato italiano wrc, quest’anno presenta una novità stuzzicante.

Si torna con maggior presenza nel triangolo lariano. Quest’anno, però,  si vedrà la realizzazione di due p.s. “originali”.

La “Nesso-Zelbio”, ovvero un tratto della blasonata “Sormano” ma fatta al contrario e la “Ghisallo”, ovvero, la vecchia “Piano Rancio” ma quest’anno tutta in discesa!!! Uau!

Le altre due prove ci riportano nella val d’Intelvi, con l’Alpe Grande e a Porlezza (sede sempre del parco assistenza) per la “Val Cavargna”.

Vi invitiamo a partecipare MERCOLEDI’ 05 OTTOBRE alla riunione associativa, per definire gli ultimi aspetti più importanti per la preparazione della gara.

ORE 21:00

NON MANCATE!

Quest’anno il rally coppa Valtellina ha toccato quota 60. Non stiamo parlando di iscritti, ma del numero di anni che ha visto disputarsi una delle gare più belle e conosciute del panorama rallistico della provincia di Sondrio.

Per il giusto dovere di cronaca, il primo a spegnere le candeline è stato quel Luca Rossetti che ha già dato spolvero delle sue doti sui tornanti delle montagne, affacciate sul fiume Adda.

A bordo di una performante Skoda Fabia R5, è riuscito a mettersi alle spalle un arrembante Allessandro Perego, su peugeot 208 R5. A chiudere il podio,  la coppia Guerra-Salinetti su ford fiesta R5.

 

Sicuramente  una buona parte di queste lunghe 60 edizioni, è stata timbrata dal passaggio del nostro gruppo. Partiti con qualche sporadico commissario, sperduto in qualche angolo del temibile Mortirolo, siamo arrivati  a gestire in completa autonomia, un’intera di p.s., con un rinforzo di anche 20-25 ragazzi lariani.

Quest’anno è stato un ritorno al passato. La gestione prova non c’è stata. Ma noi eravamo là. Pronti e belli come sempre. Leggi tutto »